I voted

Sono in corso le votazioni per eleggere il primo consiglio dell’Associazione. Tredici soci fondatori si sono candidati (vedi in allegato i curricula) e fra di essi ne dovranno essere eletti undici. Il quadro delle competenze e delle sensibilità espresso dai candidati è davvero ricco ed interessante.

I consiglieri poi eleggeranno fra di loro le altre cariche sociali e poi il presidente eletto depositerà l’atto costitutivo (finalmente!) presso l’ufficio delle entrate, rendendo così l’associazione ufficialmente operativa.

A votare sono stati chiamati i circa 70 soci fondatori che hanno risposto all’appello del comitato promotore e che comprendono i 15 municipi aderenti, imprese, associazioni e privati cittadini.

Con l’ultimo articolo dell’atto costitutivo, i consiglieri eletti si impegnano a dimettersi non appena sarà possibile – superate le ristrettezze del Covid – convocare in presenza un’assemblea plenaria, con tutti i soci fondatori e gli altri nuovi che volessero aderire: la pandemia in corso ha infatti gravemente ridotto sia le possibilità di confronto fra i promotori, sia la presentazione dei candidati, cose ineludibili per ogni “Foresta Modello” che si rispetti.